I 6 migliori luoghi di interesse dellisola di Corfù

L’isola verde di Corfù è nella Top 10 delle isole greche più visitate. Offre non solo un gran numero di spiagge per tutti i gusti, ma anche attrazioni storiche e naturali che attirano centinaia, persino migliaia di turisti ogni giorno durante lestate. Se il tuo viaggio a Corfù è organizzato da unagenzia di viaggi, i luoghi elencati di seguito saranno probabilmente inclusi nel tuo programma o almeno offerti per una visita. Se organizzi tu stesso il viaggio, questi saranno i luoghi di cui leggerai su ogni sito web di Corfù, accompagnati da foto che inizierai a riconoscere la prima volta. Tuttavia, dovresti tenere presente che alcuni di questi luoghi emblematici tendono a sovrapporsi in determinati momenti e potrebbero non sembrare le foto. Inoltre, questi sono i punti di riferimento più visitati di Corfù, ma lisola non è affatto limitata a loro, e ci sono molti altri luoghi noti e sconosciuti che possono attirare la tua attenzione.

1. Città Vecchia di Corfù

Somewhere in the Old Town

La bellissima Città Vecchia di Corfù è un luogo dove trascorrere tutto il giorno e non vedere ancora tutto. Si trova nel cuore della capitale ed è più simile allItalia che alla Grecia, con edifici in stile veneziano, strade strette e innumerevoli masse di piccoli caffè, taverne e pasticcerie. La Città Vecchia non è un singolo punto di riferimento, ma comprende vari siti simbolici e storicamente significativi come la Fortezza Vecchia sul Mare con viste panoramiche mozzafiato dallalto, Liston - una piazza ispirata a Parigi via Rivoli, la Chiesa di San Spiridone, il palazzo di San Michail e San Georgi, la nuova fortezza ecc. Suggerimento: Liston è buono per il caffè, ma per cibo o dessert, scegli tra i luoghi più piccoli e appartati nelle strade interne.

2. Palazzo Achilleion

by Chris Parker / CC BY-ND 2.0

Il museo più famoso dellisola, lAchilleion, fu costruito dallimperatrice austriaca Elisabetta (Sissi) nel 1890. Tutti i turisti vengono nel villaggio interno di Gastouri per vedere il palazzo con la sua architettura originale, il bellissimo giardino che si affaccia sul mare, le statue degli dei greci. e la scultura del morente Achille, che ha dato il nome al palazzo. Il difetto: troppi visitatori per le dimensioni relativamente ridotte di Achilleion, compresi gli autobus organizzati da agenzie locali e che si schiantano allo stesso tempo. Suggerimento: Visita il museo fuori stagione o al mattino presto (apre alle 8 del mattino).

3. Il Monastero di Vlacherna

View from the shore

Il Monastero di Vlacherna si abbina indissolubilmente al Pontikonissi (isola del topo) poiché i due sono fianco a fianco. Il monastero si trova anche su un isolotto, ma a differenza di Pontikonissi, è collegato alla terra da un molo di pietra e si può facilmente raggiungere a piedi. Laeroporto internazionale di Corfù si trova proprio accanto a Vlacherna e gli aerei in arrivo e in partenza sorvolano la tua testa, costringendoti a chinarti. Non prendere questultimo alla lettera, si osserva una certa distanza di sicurezza. Suggerimento: I due caffè sopra Vlacherna offrono vedute aeree del monastero, dellisola del topo e dellaeroporto (la foto sopra è da qui).

4. Canal dAmour

The channel of love just before sunset

La località settentrionale di Sidari è famosa per le sue peculiari formazioni rocciose lungo il mare, in particolare il Canal dAmour, tradotto il Canale dellAmore. Questo è un canale stretto tra due scogliere calcaree a terrazze che formano una piccola spiaggia di acque poco profonde e sabbia argillosa. Il suo nome deriva da un tunnel in una roccia, che consente di nuotare attraverso di essa ed uscire dallaltra parte, dove cè un altro canale più piccolo. Esistono diverse tradizioni per questo tunnel: uno di questi è che se ci nuoti, troverai lamore della tua vita dallaltra parte. Un altro dice che se una coppia di innamorati lo attraversa insieme, rimarrà insieme per sempre. Inutile dire che a volte diventa piuttosto affollato. Suggerimento: La spiaggia DAmour si trova vicino al Canale DAmour, ma i due non sono gli stessi.

5. Il Monastero di Paleokastritsa

The famous monastery

Paleokastritsa è la località più pittoresca di Corfù, circondata da verdi colline in mezzo al mare blu. Ci sono una serie di piccole insenature separate da rocce e grotte marine, e su una delle colline sopra il mare sorge il Monastero di Paleokastritsa, che attira turisti da tutta lisola. Il monastero è ben tenuto, con un bel giardino, autentico frantoio e splendide viste. Come il Palazzo Achilleion, questo monastero accoglie troppi visitatori al giorno in estate e organizza tour in autobus dellisola per assicurarsi che lo attraversi. Suggerimento: Visita il monastero a mezzogiorno, perché poi il sole è alto e il mare è blu scintillante.

6. Kaiser Throne

The platform seen from the entrance

Dal punto più alto del villaggio di Pelekas cè una vista panoramica a 360 gradi su tutta lisola. Il luogo è chiamato il Trono del Kaiser (Kaiser Throne) e in passato fu usato come osservatorio dal Kaiser tedesco Guglielmo II, che trascorse le sue estati a Corfù. Due piattaforme rotonde ti consentono di goderti in tutta sicurezza il panorama, in particolare la costa orientale e le coste dellAlbania in lontananza. Non è una destinazione famosa come le altre destinazioni turistiche di Corfù e sicuramente non vedrai folle in attesa di salire a bordo delle piattaforme. Suggerimento: Sebbene ci sia un percorso in auto che raggiunge lingresso del Trono Kaiser, raccomandiamo una passeggiata attraverso il vecchio Pelekas: alcune strade sono ripide, ma la maggior parte delle case è conservata nella sua forma originale.

Articolo di