Corfù

Corfù

Corfù (Kerkyra in greco) è una delle destinazioni più popolari per i turisti in Grecia. Questa è l’isola più settentrionale e la seconda più grande del gruppo ionico. Ha una superficie di 593 chilometri quadrati e una popolazione di circa 108.000 abitanti.

Corfù è divisa in tre parti da due catene montuose. La parte settentrionale è montuosa, il centro è collinoso e il sud - piatto. L’isola è caratterizzata da estati calde e inverni miti, poiché la stagione delle piogge dura da ottobre ad aprile. Sulle coste settentrionali i venti appaiono frequentemente e formano onde. Le acque del sud sono più calme.

Si ritiene che l’isola abbia preso il nome dalla ninfa Korkira che, secondo la mitologia, fu rapita da Poseidone e costretta a vivere sull’isola. Il nome Corfù è stato dato dai veneziani che governarono l’isola dal 1401 al 1797 e lasciò il loro stile in architettura. L’isola fu conquistata anche da francesi e tedeschi, e nel 1944 fu restituita alla Grecia.

La capitale dell’isola è la Città di Corfù. Altri villaggi popolari sono Paleokastritsa, Kavos, Sidari e Kassiopi.

Corfù può essere raggiunta via mare o via aerea. L’isola ha un aeroporto internazionale - Ioannis Kapodistrias. I traghetti collegano Corfù con la città greca di Igoumenitsa sulla terraferma e la città di Sarande, in Albania. I traghetti che vanno da Igoumenitsa all’isola arrivano al porto della città di Corfù o al porto di Lefkimi nella parte sud-orientale di Corfù. I traghetti che vanno nella capitale sono più grandi e più costosi. I traghetti che viaggiano a Lefkimi sono più piccoli e più economici e il viaggio dura circa mezz’ora in meno.
Il trasporto locale sull’isola è ben organizzato e se non si dispone di un’auto è possibile viaggiare in autobus da un posto all’altro a prezzi molto convenienti.

I luoghi di interesse più popolari da visitare (le spiagge non sono menzionate qui) sono:
- la Città di Corfù con la sua Città Vecchia di Corfu, la Fortezza Vecchia e altri monumenti
- Il Palazzo dell’Achilleion costruito per l’imperatrice austro-ungarica Sissi, che ora funge da museo (10 km a sud della città di Corfù)
- Paleokastritsa con le sue famose baie e paesaggi
- il Monastero di Vlacherna
- la fortezza vecchia di Angelokastro
- Bella Vista, una zona con vista mare mozzafiato
- Kaiser Throne vicino al villaggio di Pelekas

Parlando in generale, le coste occidentali sono sabbiose, larghe e più grandi, ma i resort sono più tranquilli. Le località orientali si trovano una accanto all’altra, sono più popolate, ma le spiagge sono sia di ghiaia sia miste.

Attenzione: Sull’isola ci sono diversi posti con nomi duplicati, quindi stai molto attento quando prenoti e assicurati di andare nel posto giusto. Corfù ha due resort chiamati Agios Georgios, uno è sulla costa settentrionale e l’altro - a sud-ovest. Nella parte settentrionale dell’isola ci sono due villaggi di nome Agios Stefanos, uno sulla costa orientale e l’altro sul lato occidentale. Inoltre, la località di Agios Gordios è spesso confusa con Agios Georgios, località abbastanza diversa, sebbene entrambe si trovino sulla costa occidentale.

highlights: grande isola con molte spiagge, monumenti storici e architettura veneziana, isola in Isole Ionie, Grecia

Foto dalle Corfù
ViewCorfùCorfùSomewhere in the Old TownAnother tiny squareCorfùWaiter at ListonView from the shoreView from abovemain village streetBlue all aroundLarge rock between Gefyra and RoviniaPicturesque street of the villageQuiet alley next to ListonView ot the southArillas seen from Afionas villageThe channel of love just before sunsetThe south end of KontogialosBlue and greenIn the village alleysApraos beach seen from the main roadSunset at ErmonesWaves overwhelming PerouladesView from the road above PlatakiaBoat entering a sea cave
Indirizzo e contatti

Corfù Galleria fotografica

x