Regione Canea

Regione Caneagalleria
La regione di Chania è la più diversificata regione naturale di Creta, la regione è un misto di montagne, gole, lunghe spiagge e fertili vallate. Le più famose sono le spiagge di Elafonissi e Balos (che figurano nelle migliori posizioni delle migliori spiagge d’Europa e del Mediterraneo) e la famosa gola di Samaria (una delle più lunghe d’Europa con la sua lunghezza di 16 km).

La regione occupa 2376 km2 all’estremità occidentale dell’isola e conta circa 160 000 abitanti. La capitale della città di Chania è pittoresca località balneare che è considerata la capitale storica e spirituale dell’isola, anche se Heraklion è la capitale dell’isola principale. Le coste nord e sud della regione sono molto diverse: costa viva e turistica contro costa selvaggia e deserta, e la parte interna è montuosa con autentici borghi antichi.

La costa nord della regione di Chania è ben sviluppata, con numerose località, vita notturna e tutti i tipi di strutture e servizi. Il mare ad ovest della città di Chania è così densamente costruito che in alcuni luoghi i villaggi si sono fusi e hanno formato agglomerati. Questi sono Kato Stalos, Agia Marina, Platanias, Gerani e Maleme, che condividono un’ampia spiaggia di quasi 10 km di lunghezza. A est di Chania si trova il promontorio collinoso di Drapanos con vecchi insediamenti tradizionali e due resort più calmi: Almyrida e Kalyves. La strada principale dell’isola, che percorre la costa nord, può essere percorsa in modo facile e veloce. Questa parte della regione di Chania è adatta per le persone che cercano grandi città, per scegliere tra numerosi ristoranti, praticare sport acquatici e avere tutto a distanza ravvicinata.

La costa sud è esattamente l’opposto. Le alte montagne raggiungono il mare formando grandi gole, le più lunghe delle quali sono Samaria, Imbros e Aradena. I villaggi costieri sono pochi, distanti l’uno dall’altro e accessibili tramite strette strade tortuose, e due di loro (Agia Roumeli e Loutro) possono essere visitati solo in barca oa piedi attraverso la gola di Samaria. I villaggi più grandi sono Paleochora e Chora Sfakion, eppure sono piccoli e tranquilli rispetto alle località del nord. Il resto degli insediamenti è ancora più piccolo, alcuni solo con una dozzina di case. Le spiagge del sud della Canea sono grandi e selvagge, la maggior parte senza strutture. L’area è considerata il paradiso dagli escursionisti a causa dei numerosi sentieri escursionistici nelle gole e tra le spiagge. Il sentiero escursionistico costiero più lungo collega Agia Roumeli con Chora Sfakion, passando per Loutro e un paio di belle spiagge.

Leggendo sulla regione di Chania, potresti spesso imbatterti nelle parole Akrotiri e Apokoronas. Questi due non sono né villaggi, né punti panoramici. Sono due grandi aree, che coprono un numero di insediamenti. Akrotiri è una penisola a nord est di Chania. I villaggi di Akrotiri sono piccoli, alcuni con spiagge sabbiose come Kalathas, Tersanas e Stavros, e ci sono molti monasteri. La spiaggia più famosa della penisola è Seitan Limania, uno stretto canale tra due alte falesie. Apokoronas è approssimativamente l’area tra Chania Town e Georgioupoli, che si estende dai piedi di Lefka Ori (Le Montagne Bianche) alla costa nord. È una regione molto verde e fertile, con molti fiumi e villaggi. La parte più settentrionale di Apokoronas termina con Drapanos Cape, con villaggi tradizionali come Gavalochori e Douliana, e le località balneari di Almyrida e Kalyves.

I posti più interessanti da vedere nella regione di Chania sono:
- Città di Chania con la sua città vecchia, il mercato e il porto veneziano
- L’isolotto e la spiaggia di Elafonisi, parte della riserva naturale
- L’unica laguna di Balos e l’isolotto di Gramvousa con il castello veneziano conservato in cima (entrambi possono essere visitati in barca da Kissamos)
- Capo Drapanos nella zona di Apokoronas, con i suoi villaggi tradizionali di Douliana e Gavalochori
- Il castello di Frangokastello, sulla costa meridionale
- I villaggi di Agia Roumeli e Loutro (entrambi con le rovine del castello sopra di loro)
- L’antica chiesa di Agios Pavlos sulla spiaggia omonima, nella regione meridionale della Canea
- Le rovine del monastero di Katholiko, il monastero di Agios Antonios e la grotta di Arkoudiotissa situata nella parte settentrionale della penisola di Akrotiri
- Il castello di Intzedin e l’antica Aptera vicino al villaggio di Kalami

highlights: regione diversa con lunghe spiagge, montagne, gole e monumenti, regione in Creta, Grecia

Regione CaneaRegione CaneaRegione CaneaRegione CaneaRegione CaneaRegione CaneaSandy bay of Agii Apostoli near Chania townRegione Canea

Regione Canea Galleria fotografica

x