Isola di Paxos - Mini Guida

Dov`è Paxos?

Paxos appartiene al gruppo delle isole ioniche e si trova sotto Corfù e sopra Leucade. A volte la chiamano Paxi insieme all’isola disabitata di Antipaxos. Anche se piccola, Paxos ha un aspetto maestoso per l’architettura del Mar Ionio di influenza veneziana, e anche per i lussuosi yacht ormeggiati sul lungomare di Gaios, il villaggio principale.

Come arrivare a Paxos?

Paxos non ha aeroporto, il più vicino è sulla vicina isola di Corfù. Può essere raggiunto tramite regolari collegamenti in traghetto dal porto di Igoumenitsa sulla terraferma (sia per auto che passeggeri) o da Corfù (solo passeggeri). Il viaggio da Igoumenitsa dura circa 2 ore. Un altro modo per visitare Paxos è fare una gita giornaliera in barca da Parga e Syvota.

Dove alloggerai a Paxos?

The promenade in the morning

Gaios è il paese principale e il porto di Paxos, seguito dal paese settentrionale di Lakka. Entrambi sono buoni in cui soggiornare perché hanno molti posti dove mangiare e belle passeggiate dove puoi passeggiare la sera. Longos è un piccolo porto di pescatori che offre anche possibilità di alloggio ma è molto più tranquillo. I paesi abitati dell’entroterra sono Magazia, Bogdanatika e Ozias, dove puoi goderti un soggiorno tranquillo ma hai sicuramente bisogno di un’auto per andare in giro.

Guardando la mappa di Paxos vedrai molti altri luoghi contrassegnati come paesi, tutti terminanti con "tika" come Aronatika e Manatika ma non sono veri e propri paesi. Alcuni di loro sono costituiti solo da poche case lungo la strada o niente del tutto. Molte vecchie case sono state trasformate in ville di lusso e case per le vacanze in affitto: garantiscono privacy e tuttavia si trovano a pochi minuti di auto dalle vivaci Gaios o Lakka.

Quali sono le migliori spiagge di Paxos?

Se sei un fan delle spiagge di sabbia soffice, dei bar sulla spiaggia e degli sport acquatici rimarrai deluso perché nessuno di questi è disponibile qui. Tutte le spiagge di Paxos hanno ciottoli e massi piccoli o grandi, ad eccezione dell’isolotto Mongonisi che ha una striscia di sabbia in miniatura. Ma per compensare i ciottoli, l’acqua è azzurra e trasparente e non ci sono folle intorno a te.

Kipiadi e Orkos sono le spiagge più panoramiche dell’isola, insieme alla pittoresca Erimitis dove devi andare per il tramonto. La costa orientale è costellata di piccole baie isolate tra gli insediamenti, alcune delle quali visibili dalla strada e facilmente accessibili tramite brevi sentieri, come Defteri, Plakes e Stafioucha. I villaggi sul mare hanno anche piccole spiagge: la spiaggia di Gaios si chiama Gianna, Lakka ha Kanoni e Harami, e vicino a Longos c’è Levrechio. Lettini e ombrelloni a noleggio sono disponibili solo nelle spiagge di Monodendri, Kamini e Mongonisi.

Onestamente, le migliori spiagge di Paxos si trovano ad Antipaxos e puoi raggiungerle in 10 minuti di taxi acqueo da Gaios.

Cosa vedere e cosa fare a Paxos?

- I pittoreschi paesi di Gaios, Lakka e Longos
- Antipaxos - il piccolo vicino disabitato di Paxos con la sua vivida acqua blu
- Gita giornaliera in barca intorno alle Grotte Blu e all’isola - la maggior parte delle barche parte da Gaios ma ci sono anche opzioni da Longos e Lakka
- Erimitis, spiaggia apparsa dopo una frana nel 2007
- Tripitos (Kamara) - un enorme arco naturale di roccia marina. Può essere visto durante la gita in barca intorno a Paxos ma puoi anche visitarlo a piedi
- Isola di Mongonisi - La parte più meridionale di Paxos è in effetti un isolotto ma è collegata a Paxos tramite un ponte molto breve e lì puoi trovare una spiaggia sabbiosa in miniatura con fondali bassi e una taverna sulla spiaggia.
- Giro in barca per gli isolotti di Agios Nikolaos e Panagia, situati nel mezzo del porto di Gaios. Sono così vicini al lungomare che il viaggio dura solo pochi minuti. Sulla cima di Agios Nikolaos puoi vedere le rovine dell’antica fortezza.
- Le antiche cisterne in pietra presso Magazia

Cosa mangiare a Paxos?

La cucina locale di Paxos è molto simile a quella di Corfù, le sue specialità sono lo stifado (vitello cotto con vino e aglio) e il bourdeto (pesce con salsa di pomodoro e peperoni). Anche piatti come il pastitsio e la moussaka hanno una leggera differenza di gusto, a causa delle erbe locali che mettono all’interno.

La nostra esperienza personale

Paxos è piccola e facile da esplorare in auto, quindi la maggior parte delle volte siamo andati in giro e abbiamo visto l’intera isola. Abbiamo trascorso un giorno in gita in barca alle Grotte Blu e ad Antipaxos e non ce ne siamo pentiti. Abbiamo avuto la possibilità di nuotare all’interno di alcune delle grotte e vedere la frana di Erimitis dal mare. Antipaxos è qualcosa da non perdere, il mare ha un colore così unico che sembra irreale. Ma la nostra esperienza più memorabile a Paxos è stata la passeggiata fino all’arco di Tripitos a piedi.

Dobbiamo ammettere qui che abbiamo preso la direzione sbagliata un paio di volte ma non c’erano segnali (nella nostra galleria di Tripitos puoi vedere il percorso corretto). La navigazione ci ha insistito per passare per strade e sentieri chiusi da residenze private. Alla fine siamo riusciti ad arrivare all’arco ed è stato spettacolare: potevamo vedere Antipaxos in lontananza, e proprio accanto all’arco abbiamo notato un’altra strana formazione rocciosa, qualcosa che sembrava gigantesche pinne tuffate nel mare. Tripitos stesso era molto imponente e un po’ spaventoso. A prima vista sembrava molto stretto nella parte a picco sul mare ma quando ci siamo avvicinati con cautela, abbiamo potuto vedere che era a terrazze sul retro ed era abbastanza largo per camminarci sopra (ma è necessaria attenzione). Alcune delle gite in barca passano molto vicino a Tripitos e si fermano anche per una nuotata, ma la sensazione di vederlo da terra è diversa e molto più emozionante.

The ultimate blue

L’acqua cristallina della spiaggia di Vrika, Antipaxos

Caffè sul lungomare di Longos con barche accanto ai tavoli

Turisti che nuotano intorno alle Grotte Blu

Una coppia in attesa del tramonto sulla spiaggia di Erimitis

Una strada pedonale di Gaios di notte

someones waving

Sembra che stia per cadere da un momento all’altro, ma è completamente al sicuro :)

Leggi di più sulle isole Ionie

Articolo di