Othoni

Othonigalleria
Othoni (Othonoi) è una piccola isola del mare Ionio, vicino alla costa settentrionale dell’isola di Corfù. È la più grande isola abitata del gruppo Diapontia - un gruppo che forma insieme a Mathraki ed Ereikoussa. Othoni è il più remoto del gruppo ed è anche il punto più occidentale della Grecia.

Othoni è una destinazione per sfuggire alla civiltà e per godere di un soggiorno calmo e ospitale tra gli abitanti amichevoli. Secondo la mitologia greca Othoni era l’isola in cui la ninfa Calypso teneva in cattività Ulisse per 7 anni.

Come il resto dell’isola di Diapontia, Othoni può essere raggiunta solo da Corfù. Il traghetto dalla città di Corfù corre un paio di volte alla settimana e si ferma a Ereikoussa, Mathraki e Othoni. Il viaggio dura 3 ore e il traghetto trasporta sia auto che passeggeri. Le barche sono disponibili da Agios Stefanos - ovest pure. Viaggiano circa 1 ora e prendono solo passeggeri. È inoltre possibile visitare le isole di Diapontia con una crociera giornaliera che combina alcuni o tutti. Tali viaggi sono organizzati nel summe da Agios Stefanos, Sidari e da Nissaki. Sebbene ci siano abbastanza strutture di base su Othoni, pochissime persone scelgono di trascorrere più di un giorno sull’isola.

Othoni è un’isola molto verde e montuosa e il suo litorale è ricco di formazioni rocciose, molto adatto per le immersioni. Il porto dell’isola dove arrivano i traghetti e le barche si chiama Ammos e si è sviluppato come l’insediamento più popoloso di Othoni. Ammos offre ristoranti, caffè, mini market, alcuni piccoli hotel, centro medico e ufficio di polizia. Ci sono altri dodici insediamenti, ma sono veramente piccoli e sono piuttosto quartieri che villaggi. Tali sono Dafni, Damaskatika e Chorio. Chorio era il primo villaggio sull’isola, con vecchie case di pietra e due chiese nelle immediate vicinanze. I villaggi sono interconnessi tramite una rete di strade asfaltate e sterrate.

Ammos si trova in una baia protetta dal vento e ha alcune spiagge intorno al porto. La spiaggia di Molos è la preferita da molti per la sua sabbia soffice e l’acqua bassa. Nella parte nord ci sono alcune insenature rocciose che possono essere raggiunte in auto, ma la maggior parte delle spiagge di Othoni sono accessibili in barca. Tale è Aspri Ammos, considerata la spiaggia più bella ed esotica dell’isola. È sulla costa sud-occidentale, una piccola striscia di sabbia bianca e ciottoli sotto scogliere bianche verticali che contrastano con l’acqua blu. Vicino ad Aspri Ammos si trova la grotta marina Calypso e un arco in pietra sopra il mare noto come Kamara. Se preferisci fare escursioni più che sdraiarti sulla spiaggia, Othoni ha alte colline verdi da conquistare. Il punto più alto dell’isola è chiamato Imerovigli e rivela splendidi panorami verso il porto di Ammos, il tramonto e le isole di Mathraki, Ereikoussa e Corfù.

highlights: isola montuosa verde adatta per le immersioni vicino a Corfù, isola in Isole Ionie, Grecia

Othoni

Othoni Galleria fotografica

x