Tilos

Nascosto all’ombra dei vicini Rodi, Coo e Simi, Tilos (Píscopi) è assente dalle classifiche delle isole greche e dalle rotte delle agenzie di viaggio. È un posto molto tranquillo con due villaggi e la mancanza di qualsiasi vita notturna, grandi alberghi e rumore. Per questo motivo è diventato un paradiso per gli amanti della natura e gli escursionisti. La maggior parte delle spiagge dell’isola sono accessibili a piedi.

Tilos è noto tra gli archeologi con la grotta di Harkadio dove sono stati rinvenuti scheletri di elefanti nani estinti da tempo. La grotta è chiusa al pubblico a causa di scavi e attività scientifiche, ma è possibile visitare un museo che esibisce le ossa degli elefanti e fornisce informazioni su di loro.

Tilos può essere raggiunto solo con il traghetto, l’aeroporto più vicino è a Rodi. I traghetti sono regolari e serviti da due compagnie: i traghetti Blue Star (che collegano Tilos con il Pireo e altre isole del Dodecaneso) e Dodekanisos Seaways (che collegano solo con le isole vicine). Il porto dell’isola si chiama Livadia ed è il più grande insediamento con una scelta di alloggi e opzioni alimentari. La spiaggia di Livadia si trova proprio accanto al porto, una lunga e stretta striscia di ciottoli con lettini e ombrelloni da affittare. A differenza del nome che suggerisce, la capitale Megalo Chorio ("grande villaggio") non è affatto grande. Si trova nella parte nord dell’isola, a 7 km da Livadia, costruita ai piedi di un antico castello. A 1 km da Megalo Chorio si trova la spiaggia di Agios Antonios, con un paio di taverne sul mare.

Un luogo interessante da visitare è un villaggio che è stato completamente abbandonato intorno alla metà del 20 ° secolo - tutte le case in esso sono deserte e in rovina. Questo è il villaggio di Mikro Chorio (che significa "piccolo villaggio"), a solo un chilometro da Livadia. Eppure tra le rovine si può vedere una chiesa conservata e una delle case in pietra funziona come un piacevole caffè.

La migliore spiaggia di Tilos si chiama Eristos. Si trova sulla costa occidentale, lunga un chilometro, con sabbia e piccoli ciottoli intorno alla riva. Una linea di alberi offre ombra naturale e ci sono anche alcuni piccoli alberghi che forniscono lettini per i loro ospiti, ma nel complesso Eristos è vasto e vuoto. Plaka è un’altra spiaggia che può essere raggiunta in auto, sulla costa nord. Ha sabbia mista a ciottoli e rocce, e grazie alla sua posizione remota possono essere visti naturisti e campeggiatori. Il resto delle spiagge di Tilos può essere raggiunto solo in barca o dopo una lunga passeggiata a piedi. Una di queste è la cosiddetta spiaggia rossa, a causa del colore rosso delle rocce e dei ciottoli che contrastano vivacemente con l’acqua blu.

highlights: piccola isola tra Coo e Rodi, isola in Isole Dodecaneso, Grecia

Tilos

Destinazioni in Tilos

Tilos Galleria fotografica

x