Thirasia

Thirasiagalleria
Thirasia è una piccola isola abitata, proprio accanto a Santorini. Quando ti godi la vista della caldera da qualsiasi punto di Santorini, Thirasia fa parte della scena e puoi vedere chiaramente le case di Manolas, il suo unico villaggio.

In passato Thirasia faceva parte di Santorini ma dopo l’eruzione vulcanica si separò. Oggi l’isola si trova molto vicino a Oia, ma è un posto completamente diverso. Visitare Thirasia è come visitare Santorini anni fa, prima che i turisti lo scoprissero. Sarai sorpreso di vedere che rispetto ai villaggi vivaci e rumorosi di Thira, Thirasia sembra molto tranquilla e quasi abbandonata.

L’isola ha una superficie di soli 9 km2 e non ha quasi nessuna spiaggia, quindi non è mai diventata una località turistica sebbene offra la stessa spettacolare vista sulla caldera. La maggior parte delle persone viene a Thirasia per alcune ore, come parte del viaggio giornaliero organizzato dalle agenzie di viaggio di Fira.

Manolas è costituito da vecchie case in stile cicladico, strade strette e alcune chiese. È collegato al piccolo porto di Korfos tramite numerosi passaggi tortuosi. Difficilmente incontrerai persone tranne che per turisti con macchine fotografiche. Il villaggio sembra essere sempre addormentato. Ci sono un paio di caffè e taverne, ma la maggior parte delle persone che arrivano a Korfos non vanno mai al villaggio - pranzano al porto dove possono scegliere tra alcune taverne e caffè. I passi sono ripidi e il percorso per Manolas richiede tempo.

Ad eccezione di Manolas, ci sono altri due insediamenti a Thirasia - Agrilia e Potamos ma sono ancora meno popolati e difficili da chiamare villaggi. Vicino a Manolas si trova il villaggio abbandonato di Kera, la chiesa di Profitis Ilias e il monastero di Kimissi che si trova sulla cima di una collina. Gli hotel di Thirasia sono in numero limitato e di dimensioni ridotte. Come abbiamo detto, non ci sono spiagge, ma si può nuotare nella parte sud del porto di Korfos. Accanto al porto di Riva c’è una piccola striscia di ciottoli vulcanici che i visitatori usano come spiaggia ma non è organizzata e bisogna tenere a mente che camminare a piedi nudi su questi ciottoli è difficile. La costa occidentale della Thirasia è selvaggia e molto rocciosa.

È possibile visitare Thirasia in barca dal porto di Ammoudi o da Fira. Alcuni dei traghetti dal Pireo si fermano qui. Si prega di notare che:
- i traghetti e le barche arrivano al porto di Agia Irini/Riva (nel nord della Thirasia) che è collegata da una strada al resto dell’isola
- alcune barche da Santorini possono portarti al porto di Korfos, che si trova sotto il villaggio principale di Manolas, ma l’unico modo per salire al villaggio è salire molte scale ripide o fare un giro sull’asino

highlights: piccola isola con vecchie case vicino a Santorini, villaggio in Santorini, Isole Cicladi , Grecia

ThirasiaThirasiaThirasiaThirasiaThirasiaThirasiaThirasiaThirasiaThirasiaThirasiaThirasiaThirasiaThirasiaThirasiaThirasiaThirasiaThirasiaThirasiaThirasiaThirasiaThirasiaThirasiaThirasiaThirasiaThirasiaThirasiaThirasiaThirasiaThirasiaThirasiaThirasia

Thirasia Galleria fotografica

x