Santorini

la famosa isola vulcanica con vista sulla caldera

Santorini

Santorini

Santorini è l’isola greca più famosa. Sicuramente tutti hanno visto le foto delle sue case bianche e delle chiese con le cupole blu arroccate sulla cima di una roccia, con una vista mozzafiato sul mare.

Il paesaggio di Santorini è davvero unico e come nessun altro posto in Grecia o nel mondo, rendendolo una destinazione da sogno per fotografi, sposi in luna di miele, influencer e letteralmente per tutti i vacanzieri.

Il passato vulcanico di Santorini

Santorini seen from the crater of Nea Kameni

Santorini è uno dei presunti luoghi della mitica Atlantide. Una potente eruzione vulcanica in passato ha provocato la formazione di una caldera - crollo della terra dopo l’eruzione, che aveva diviso l’ex isola in cinque isole separate: Santorini, Thirasia e le tre piccole isole di Nea Kameni, Palea e Aspronisi. Nea Kameni e Palea sono le isole vulcaniche più giovani d’Europa. Una nuova teoria sull’eruzione dice che l’isola non si è mai divisa e ciò che oggi vediamo come isole separate è solo la parte superiore con i crateri, mentre il resto di Santorini è sott’acqua.

La presenza del vulcano si avverte non solo nella caldera, ma in tutta l’isola. Lo testimoniano le spiagge multicolori e le rocce dalle forme e dai colori particolari. Alcune di queste rocce assomigliano all’interno di una torta in cui gli strati separati sono chiaramente visibili.

Dove alloggiare a Santorini?

Oia seen from the sea

Santorini ha la forma di una mezzaluna o, per essere più precisi, di un cornetto. La sua parte occidentale è costituita da alte rocce vulcaniche e sulla sommità di queste rocce gli edifici si affacciano sul mare e sulla caldera. I villaggi in questa parte dell’isola sono Fira (la capitale), Firostefani, Oia, Imerovigli, Finikas e Akrotiri. Nonostante lo spirito commerciale, sono tutti visitati da milioni di turisti ogni anno per la vista fantastica e l’atmosfera bizzarra. Se scegli di prenotare un hotel proprio sulla caldera, tieni presente che di solito il parcheggio non è possibile a meno che l’hotel non sia fuori dai villaggi.

La costa orientale di Santorini è pianeggiante e lì si trovano le località balneari dell’isola, tra cui le più frequentate sono Kamari, Perissa e Perivolos.

Quali sono le migliori spiagge di Santorini?

Le spiagge di Santorini non sono le spiagge per eccellenza per una vacanza ma la maggior parte di esse si distinguono per la varietà di colori e forme. Un posto del genere è la straordinaria Spiaggia Rossa che è, come suggerisce il nome, una striscia di sabbia rossastra sovrastata da scogliere rosse, e le spiagge di Vlychada e Messa Pigadia attraggono con le curiose formazioni rocciose.

Le spiagge della costa orientale sono ricoperte di sabbia nera o grigio scuro e sono più vicine all’idea comune di una tipica vacanza al mare, con numerosi bar e strutture sulla spiaggia. Queste sono le spiagge di Perisa, Perivolos, Kamari e Agios Georgios.

Cosa fare a Santorini?

Panorama of the port

Se siete a Santorini solo per un giorno o per qualche ora, la cosa migliore che potete fare è fare una passeggiata in uno dei villaggi sulla caldera e bere un drink in un bar con vista panoramica. I migliori punti di interesse a Santorini includono:

- Oia con il suo tramonto e le chiese più fotografate
- Fira, la capitale, con le stradine strette e i numerosi bar e ristoranti con vista sulla caldera
- Firostefani: ha la migliore vista sulla caldera
- La roccia di Skaros a Imerovigli che era una fortezza medievale
- Gli antichi villaggi dell’entroterra di Pyrgos, Emporio e Megalochori
- Thira Antica - scavi di un’antica città su una collina tra Kamari e Perissa
- Il Monastero di Prophetis Ilias, il punto più alto dell’isola che offre vista panoramica
- Ammoudi, il porto di Oia
- L’isola vulcanica di Nea Kameni (si organizzano gite in barca con guida)

Come arrivare a Santorini?

People taking photos of the island from the departing ferry

In aereo: Santorini ha un piccolo aeroporto nazionale con voli regolari da/per Atene e Salonicco. Si trova sulla costa orientale dell’isola, tra Kamari e Monolithos.

In traghetto: Il porto di Santorini si chiama Athinios e si trova sulla costa occidentale, lontano dai villaggi. Anche Fira e Oia hanno porti, ma per piccole imbarcazioni e gite in barca organizzate. Santorini ha collegamenti regolari in traghetto con il Pireo e le altre isole del gruppo delle Cicladi. In estate ci sono anche traghetti convenzionali e veloci per Creta (Heraklion).

Santorini Galleria fotograficax