Lesbo

Lesbo (Lesbos, Lesbos) è la terza isola più grande della Grecia. A volte lo chiamano anche Mytilini - dopo il nome della sua capitale. L’isola è più conosciuta come il luogo di origine dell’antico poeta Saffo. Può essere raggiunto sia in aereo che in traghetto. Ci sono servizi di traghetti regolari che collegano Lesbo con il Pireo, le isole di Limnos e Chios e con Ayvalik (Turchia) poiché l’isola è più vicina alla Turchia. C’è anche un traghetto da / per Salonicco ma viaggia raramente.

Lesbo non è invaso dal turismo di massa e quindi ha conservato la sua atmosfera tradizionale e tranquilla. Ha diverse spiagge (sabbiose, ghiaiose e rocciose), monumenti archeologici e storici, musei, vari alberghi e ristoranti e molte sorgenti termali. Alcune delle sorgenti sono disponibili nei bagni pubblici, altre si riversano direttamente nel mare. Ad eccezione della capitale Mytilini, altri grandi villaggi sono Kalloni, Molyvos, Eresos (la città natale di Sappho), Petra, Sigri e Plomari. Plomari è conosciuta come la capitale dell’ozo greco.

Luoghi interessanti da visitare su Lesbo:
- La foresta pietrificata
- Il castello di Molyvos
- Le sorgenti termali curative di Eftalou
- Il castello di Mytilini
- Il sito archeologico di Thermi
- Il museo industriale dell’olio d’oliva ad Agia Paraskevi
- Il Museo dell’Oebzo Barbayannis a Plomari

highlights: l’isola di Sappho e l’ouzo, isola in Isole del Nord Egeo, Grecia

LesboLesboLesbo

Lesbo Galleria fotografica

x