Stampalia

Stampaliagalleria
Al confine tra le Cicladi e il gruppo del Dodecaneso si trova una piccola isola a forma di farfalla. Questa è Stampalia (Astypalaia), un’isola relativamente turistica sconosciuta con un’imponente capitale. Sebbene appartenga al Dodecaneso, l’isola è più vicina alle Cicladi e si riflette nella sua architettura: case bianche con vetrate blu e chiese imbiancate con cupole blu. Stampalia attrae persone che possono stimare e godersi la tranquillità, la mancanza di notte notturna, spiagge tranquille e il pensiero che in alcuni giorni della settimana nessun traghetto parte dall’isola.

Curiosamente, è più facile arrivare ad Stampalia dalle isole Cicladi. C’è una linea regolare di traghetti che parte dal Pireo per Stampalia 5 volte a settimana e passa attraverso Naxos, Paros, Amorgos e Donoussa. Per quanto riguarda il gruppo del Dodecaneso, c’è solo un traghetto che parte da Kastelorizo ​​solo una volta alla settimana e attraversa Kos, Rodi e Kalymnos sulla strada per Stampalia. Inoltre, un traghetto solo passeggeri collega Stampaliacon Kalymnos due volte a settimana. Il piccolo aeroporto dell’isola serve solo voli nazionali da Atene.

Stampalia è molto rocciosa senza vegetazione. Ci sono solo quattro insediamenti sull’isola e tre di loro si trovano nella parte occidentale, attorno alla capitale. Il nome in codice è Stampalia o Chora ("città"), e il suo porto sembra molto spettacolare quando ci si avvicina via mare. Le case sono costruite ad anfiteatro sulle pendici di una collina, sulla cui cima si erge un castello veneziano (Kastro). Il prolungamento balneare di Chora si chiama Pera Gialos, con alberghi, taverne e una spiaggia sabbiosa. Livadi è una piccola località a 2 km a sud di Chora, con spiaggia di ghiaia con lettini e ombrelloni in affitto. Il piccolo villaggio di Analipsi con la sua spiaggia Maltezana si trova nella parte est della "farfalla", a 8 km da Chora. Maltezana ha sabbia mista a ciottoli.

Ad eccezione di quanto sopra, ci sono anche spiagge fuori dagli insediamenti. Alcuni di loro sono remoti e isolati (Pachia Ammos, Psili Ammos e Vathy), altri sono in parte organizzati con strutture in estate (Marmari, Kaminakia, Vatses e Agios Konstantinos). Numerose piccole spiagge e calette sono accessibili con le barche, in particolare intorno a Maltezana. Gite in barca sono organizzate anche intorno ai gruppi di isolotti proprio sotto Stampalia.

Per quanto riguarda le attrazioni, la capitale con i suoi vecchi mulini a vento e il castello è il posto più interessante da vedere. Un labirinto di stradine conduce da Pera Gialos alla cima di Chora. Il castello fu costruito intorno al 13 ° secolo. Oggi solo le sue mura esterne sono conservate e all’interno delle mura ci sono due piccole chiese. Altri luoghi interessanti sono le rovine dell’antico bagno vicino a Maltezana e la grotta di Drakos (la grotta del drago) e la grotta di Negros accessibile con gite in barca organizzate. Il lato nord-ovest di Stampalia è pieno di chiese e un monastero adatto per tranquille passeggiate e viste sul mare dall’alto.

highlights: piccola isola al confine tra le Cicladi e il Dodecaneso, isola in Isole Dodecaneso, Grecia

StampaliaStampaliaStampaliaStampaliaStampaliaStampaliaStampalia

Destinazioni in Stampalia

Stampalia Galleria fotografica

x